Il «modello inglese» nella battaglia revisionistica di Bernstein (1890-1895)