La recensione presenta e discute il volume di Claudio Corradetti, Diritti umani e teoria critica. Per un'idea di universalismo pluralista, Edizioni Altravista, Broni (PV) 2018. La discussione verte principalmente sul concetto di costituzionalismo universale e su quello della cittadinanza globale. Da un lato viene messo in luce il rigore metodologico e argomentativo dell'autore del volume, dall'altro vengono individuati alcuni limiti dovuti all'affrontare temi tanto importanti senza tener adeguatamente di una prospettiva etica che, seppure invocata, non viene mai discussa nella sua dimensione umana.

Diritti umani e teoria critica

Tonelli Debora
Membro del Collaboration Group
2020

Abstract

La recensione presenta e discute il volume di Claudio Corradetti, Diritti umani e teoria critica. Per un'idea di universalismo pluralista, Edizioni Altravista, Broni (PV) 2018. La discussione verte principalmente sul concetto di costituzionalismo universale e su quello della cittadinanza globale. Da un lato viene messo in luce il rigore metodologico e argomentativo dell'autore del volume, dall'altro vengono individuati alcuni limiti dovuti all'affrontare temi tanto importanti senza tener adeguatamente di una prospettiva etica che, seppure invocata, non viene mai discussa nella sua dimensione umana.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11582/321964
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact