Rileggere gli anni '80 attraverso l'attivismo radicale