«I miei sogni ad occhi aperti e chiusi capitano nell’anno di Orwell». L’elaborazione della crisi dell’illuminismo nella «Ratta»