I cattolici e la costituente