Le eredità del corporativismo nella cultura politico-giuridica del secondo dopoguerra